G20: bozza comunicato, impegno equa distribuzione vaccini

SDA

22.11.2020 - 08:37

È il re dell'Arabia saudita Salman a ospitare il vertice on line del G20.
SDA

Il G20, che riunisce i paesi più industrializzati, si impegna a finanziare un'equa distribuzione dei vaccini, delle cure e dei test per il Covid-19 in modo che i paesi più poveri non siano tagliati fuori.

È quanto emerge da una bozza del comunicato finale del G20 riportata ieri sera dall'agenzia di stampa Reuters sul suo sito.

«Riconosciamo il ruolo di una immunizzazione ampia come un bene pubblico globale», si legge nella bozza.

Tornare alla home page