Guerra in Medio Oriente Nuovi raid sulla Striscia di Gaza, colpiti tre edifici a Khan Yunis: decine di morti

SDA

18.11.2023 - 07:43

Ancora morti e feriti fra i civili stanotte a Gaza.
Ancora morti e feriti fra i civili stanotte a Gaza.
Keystone

Proseguono gli attacchi da parte dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza: il direttore dell'ospedale Nasser di Khan Yunis ha detto che 26 persone sono state uccise in un raid aereo contro edifici della città. I feriti sono 23.

18.11.2023 - 07:43

Dal canto suo, la Mezzaluna Rossa denuncia cinque morti in un attacco contro il campo profughi di Balata in Cisgiordania. Nel frattempo, la Tanzania ha annunciato la morte di uno dei due cittadini tanzaniani presi in ostaggio da Hamas.

Ieri sera, intanto, il premier Benyamin Netanyahu, intervistato dalla radio americana Npr, ha affermato che Israele dovrà mantenere la «responsabilità militare totale» a Gaza, «per il prossimo futuro».

Il primo ministro ha paragonato Hamas alla Germania nazista e al Giappone quando attaccarono gli Stati Uniti: «Questa generazione dovrebbe avere un futuro diverso, proprio come il popolo tedesco o giapponese ha avuto un'altra generazione. Noi abbiamo bisogno che venga sostituito con qualcosa che abbia a cuore un futuro pacifico tra Israele e i palestinesi, che abbia a cuore la riabilitazione di Gaza e l'eliminazione della tirannia del terrore che ha sottomesso gli abitanti di Gaza. Una volta sconfitto Hamas, dobbiamo fare in modo che che non ci sia un nuovo Hamas».

SDA