Gaza: tunnel distrutto, bilancio si aggrava e sale a 7 morti

ATS

2.11.2017 - 12:54

Un soldato israeliano di guardia al confine meridionale tra Israele e Gaza nei pressi del kibbutz Kissufim, dove è avvenuta l'esplosione nel tunnel.
SDA

Sette morti e undici feriti: questo il bilancio aggiornato, ma ancora provvisorio, della distruzione di un tunnel della Jihad islamica fatto saltare oggi da Israele.

Secondo fonti mediche locali, parte dei feriti sono soccorritori sopraggiunti sul posto dopo una prima deflagrazione. Fra gli uccisi vi è un comandante militare della Jihad islamica, che adesso minaccia attacchi di ritorsione contro Israele.

Fonti locali precisano che a Gaza si avverte un'atmosfera di emergenza. I miliziani di Hamas hanno abbandonato parte delle loro postazioni. In cielo si notano droni ed elicotteri israeliani: in particolar modo nella zona di Khan Yunes, ossia vicino al presumibile tracciato del tunnel.

Tornare alla home page

ATS