Dopo il conflitto

L'Unrwa: «Servono 38 milioni di dollari per assistere i rifugiati palestinesi»

SDA

22.5.2021 - 17:32

Gaza in mezzo alla distruzione.
Gaza in mezzo alla distruzione.
Keystone

L'Unrwa «ha bisogno di 38 milioni di dollari per l'immediata assistenza al rifugiati palestinesi che hanno perso le loro case e i mezzi di sussistenza, il 70% della popolazione di Gaza».

SDA

22.5.2021 - 17:32

Lo ha detto all'agenzia italiana ANSA Philippe Lazzarini, Commissario generale dell'Unrwa – l'agenzia dell'Onu per i rifugiati palestinesi – che oggi è arrivato a Gaza accompagnato da una delegazione dell'Oms. «Ma cosa succederà dopo il conflitto? I rifugiati palestinesi a Gaza – ha aggiunto Lazzarini – si sentono disperati, disperati, abbandonati e arrabbiati».

«Le scuole, i centri di sanità, gli aiuti alimentari e gli altri servizi dell'Unrwa – ha aggiunto Lazzarini – contribuiscono a ritrovare un senso di normalità, anche se di base, in mezzo ad una situazione straziante dovuta al blocco, al conflitto, alla disoccupazione e alla pandemia». Domani il Commissario generale terrà una conferenza stampa nella sede dell'organizzazione a Gaza.

SDA