Regno Unito

Gran Bretagna: la regina dice basta alle pellicce

ATS

6.11.2019 - 07:24

Cambia il guardaroba di sua maestà.
KEYSTONE/AP Pool PA/KIRSTY O'CONNOR

Basta pellicce, d'ora in poi solo modelli sintetici ed ecologici: conversione ambientalista della regina Elisabetta II che, a 93 anni, ha deciso di mettere in naftalina tutti i capi fatti grazie allo scuoiamento di animali.

La notizia è sulle prime pagine di molti giornali britannici, frutto di una delle rivelazioni ricavate da un nuovo libro in uscita firmato da Angela Kelly, già assistente di sua maestà per l'abbigliamento e tuttora sua confidente informale.

Stando a Kelly, l'ordine di lasciare nel guardaroba reale solo eco-pellicce risale ad alcuni mesi fa. Il Sun evidenzia la portata del mutamento mostrando foto d'Elisabetta impellicciata risalenti ancora a pochi anni fa.

Mentre c'è chi nota come la novità sia in linea con le sensibilità ambientali dell'erede al trono Carlo e dei figli di lui (e nipoti della regina) William e soprattutto Harry, in prima fila su questo fronte con Meghan.

L'animalista Claire Bass si dichiara intanto «emozionata», anche se il Times nota come la svolta abbia dei limiti e la sovrana «non sia certo destinata a diventare vegana».

Tornare alla home page

ATS