Brexit

GB: ok congresso Labour a referendum bis

ATS

25.9.2018 - 19:16

Il Labour britannico apre all'opzione di un referendum bis sulla Brexit (foto simbolica d'archivio).
Source: KEYSTONE/EPA/OLIVIER HOSLET

Il Labour britannico apre all'opzione di un referendum bis sulla Brexit. Lo ha deciso la conferenza annuale del partito di Jeremy Corbyn, a Liverpool.

L'assemblea ha approvato a valanga una mozione che prevede esplicitamente la possibilità di invocare un secondo voto popolare sull'esito dei negoziati con Bruxelles, seppure in subordine rispetto alla prospettiva di elezioni politiche anticipate, in caso di un 'no deal' o di un accordo con l'Ue firmato dal governo Tory di Theresa May, ma respinto dal parlamento di Westminster.

Il leader laburista britannico, Jeremy Corbyn, ha frenato sull'ipotesi. Intervistato dalla Bbc, Corbyn ha assicurato di appoggiare senza riserve la mozione e la posizione espressa all'assise di Liverpool dal suo ministro ombra per la Brexit, Keir Starmer, ma ha precisato che di fronte allo scenario di un inciampo parlamentare finale del governo May, il primo passo da fare sarebbe comunque tornare a Bruxelles per cercare "di negoziare un accordo migliore".

Tornare alla home page

ATS