Georgia

A Tbilisi in 60'000 per Marcia per l'Europa

SDA

21.6.2022 - 08:12

La manifestazione era stata convocata dai gruppi pro democrazia della Georgia, con l'appoggio di tutta l'opposizione per "dimostrare l'impegno del popolo georgiano verso la scelta europea e i valori occidentali".
Keystone

Circa 60'000 persone hanno preso parte ieri a Tbilisi, capitale della Georgia, alla Marcia per l'Europa, dopo che la Commissione europea ha raccomandato di posticipare lo status di candidato per l'ex repubblica sovietica.

SDA

21.6.2022 - 08:12

Sventolando bandiere dell'Ue, georgiane e dell'Ucraina, molti innalzavano cartelli con la scritta «Noi siamo Europa». Ad un certo punto, davanti al parlamento, è stato eseguito l'inno europeo, Ode alla gioia.

La manifestazione era stata convocata dai gruppi pro democrazia della Georgia, con l'appoggio di tutta l'opposizione per «dimostrare l'impegno del popolo georgiano verso la scelta europea e i valori occidentali».

«L'Europa è una scelta storica e un'aspirazione dei georgiani, per la quale tutte le generazioni hanno fatto sacrifici», hanno scritto gli organizzatori su Facebook.

Venerdì la Commissione europea ha raccomandato al Consiglio europeo la concessione dello status di candidate all'Ucraina e alla Moldova, ma ha detto che «entro la fine del 2022 rivaluterà quanto la Georgia rispetti numeri e condizioni, prima di concederle lo status di candidata» a entrare nell'Unione.

SDA