La Moldova sposterà l'ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme

ATS

12.6.2019 - 18:07

Il presidente ad interim della Moldova Pavel Filip.
Source: KEYSTONE/EPA/DUMITRU DORU

La Moldova sposterà la propria ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme. Lo ha annunciato – in un comunicato ripreso dai media israeliani – il governo moldavo guidato dal premier ad interim Pavel Filip.

La decisione, se portata a compimento, farebbe della Moldova, l'unico Paese europeo ad avere un'ambasciata a Gerusalemme.

La mossa è stata attaccata dall'Autorità nazionale palestinese (Anp) e dall'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (Olp) che l'hanno definita – secondo l'agenzia Wafa – una «palese violazione della legge internazionale».

Hanan Ashrawi dell'Olp ha sottolineato che la Moldova «dovrebbe essere trattata come uno stato canaglia nella sua complicità con i crimini israeliani» e che la Ue dovrebbe prendere provvedimenti contro il Paese. Il ministero degli esteri dell'Anp ha denunciato che la mossa di Filip è legata alla volontà di «guadagnare il sostegno degli Usa e di Israele».

Tornare alla home page

ATS