UE: «notizia positiva la fine della crisi dopo 3 anni»

SDA

5.1.2021 - 13:17

L'Alto rappresentante Ue Josp Borrell (foto d'archivio)
Keystone

«È una buona e positiva notizia», l'annuncio dell'accordo tra l'Arabia Saudita, il Qatar ed altri Paesi del Golfo che mette fine a «oltre tre anni di crisi e che ha minato l'unità del Consiglio di cooperazione del Golfo con effetti negativi nella regione».

Lo ha affermato Peter Stano, portavoce dell'Alto rappresentante Ue Josep Borrell.

«L'Ue ha sempre sostenuto una soluzione intra-golfo discutendo con tutti gli attori e chiedendo continuamente il dialogo tra le parti – ha aggiunto -. Dunque ci felicitiamo di questo accordo che porta ad una normalizzazione» delle relazioni «con la riapertura delle frontiere fra Arabia Saudita e Qatar e dello spazio aereo e ciò è un passo importante che potrebbe rafforzare l'unità della regione».

Stano ha poi salutato positivamente il ruolo svolto dal Kuwait come mediatore e anche quello degli Usa, precisando che l'Ue «continuerà a sostenere questi sforzi» di mediazione.

Tornare alla home page

SDA