Brasile

Il governatore di Maranhao: «Bolsonaro potrebbe tentare il colpo di Stato»

SDA

23.8.2021 - 19:06

C'è preoccupazione in Brasile per quanto potrebbero fare i sostenitori del presidente il 7 settembre.
Keystone

Il governatore dello Stato brasiliano di Maranhao, Flavio Dino, ha dichiarato che «tutto indica» che il presidente Jair Bolsonaro cercherà di invadere il Congresso nazionale o la Corte suprema (Stf), in un tentativo di «colpo di Stato».

SDA

23.8.2021 - 19:06

Secondo Dino, espressosi oggi al portale di notizie Uol, tale azione potrebbe verificarsi il 7 settembre, in occasione delle manifestazioni di protesta convocate dai simpatizzanti del governo per appoggiare gli attacchi di Bolsonaro alle elezioni e alla magistratura.

In un incontro virtuale realizzatosi stamani «in difesa della democrazia» tra 24 governatori brasiliani, anche il governatore di San Paolo, Joao Doria, si è detto convinto che i sostenitori del capo dello Stato il 7 settembre potrebbero scendere in piazza «armati» per minacciare i giudici della Corte suprema.

Bolsonaro è indagato dalla Stf con l'accusa di aver attaccato il sistema elettorale e divulgato fake news sulle urne elettroniche. Il leader di estrema destra, a sua volta, ha presentato al Senato una richiesta di impeachment del giudice della Corte, Alexandre de Moraes, che ha avviato le indagini contro di lui.

SDA