Grecia

In Grecia continua la battaglia contro le fiamme a Evia

SDA

10.8.2021 - 13:59

Ad Evia sono già stati distrutti migliaia di ettari e centinaia di case. Nella foto la località di Pefki.
Keystone

I vigili del fuoco in Grecia stanno lottando contro il tempo sull'isola di Evia per evitare che un violento incendio raggiunga la città di Istiaia che ospita migliaia di abitanti.

SDA

10.8.2021 - 13:59

La battaglia è andata avanti tutta la notte per contenere le fiamme che da otto giorni divampano su questa immensa isola alberata a 200 km a est di Atene.

«Stiamo aspettando il supporto aereo, ma vedremo se il fumo renderà possibile il sorvolo», ha detto il sindaco di Istiaia, Yiannis Kotzias, alla televisione pubblica greca Ert.

Nella notte, ad Avgaria, uno dei paesini nei pressi della città, le fiamme hanno sfondato le barriere tagliafuoco create ieri sera ma il villaggio non ha subito grossi danni.

Altri muri anti-incendio sono stati eretti nei villaggi di Kamaria e Kastaniotissa, secondo l'agenzia di stampa greca Ana.

Sono circa 650 vigili i pompieri operativi sull'isola, di cui 250 sono arrivati da Ucraina, Serbia e Romania, assieme 17 elicotteri, di cui due dalla Svizzera e due dall'Egitto, e otto aerei, tra cui tre Canadair francesi, ha affermato la protezione civile.

Migliaia di ettari sono stati distrutti ad Evia in questi otto giorni, centinaia di case distrutte e oltre 2'700 persone evacuate via mare.

SDA