Hong Kong: mea culpa della governatrice

ATS

26.11.2019 - 07:11

La governatrice di Hong Kong Carrie Lam
Source: KEYSTONE/EPA/FAZRY ISMAIL

La governatrice di Hong Kong Carrie Lam ha preso atto dell'insoddisfazione emersa domenica dal voto locale distrettuale che ha visto il campo pro-democrazia vincere quasi il 90% dei seggi e il tracollo dei candidati pro-Pechino, ma non ha fatto concessioni.

L'esito, ha affermato in conferenza stampa, riversa i timori sulle «carenze del governo, inclusa l'insoddisfazione per il tempo preso per occuparsi dell'attuale situazione instabile e, naturalmente, per far finire le violenze». Il governo «rifletterà seriamente» sull'esito del voto «migliorando la governance».

Tornare alla home page

ATS