Covid

Spahn: «La Germania sta vivendo una pandemia dei non vaccinati»

SDA

3.11.2021 - 12:07

Il ministro tedesco della sanità Jens Spahn (Cdu) (foto d'archivio)
Il ministro tedesco della sanità Jens Spahn (Cdu) (foto d'archivio)
Keystone

La Germania sta vivendo «una pandemia dei non vaccinati». Lo ha detto il ministro della Salute tedesco Jens Spahn, precisando inoltre che «in alcune regioni i posti di terapia intensiva sono di nuovo quasi insufficienti».

SDA

3.11.2021 - 12:07

Spahn ha chiarito che «voler chiudere lo stato di emergenza pandemico non significa affatto che la pandemia sia finita». «La quarta ondata è qui con piena forza - ha aggiunto -. Viviamo una pandemia dei non vaccinati ed è massiccia, con numeri di contagio in aumento».

«In un giorno ci sono di nuovo oltre 100 morti. I numeri sono preoccupanti», ha detto il presidente dell'istituto tedesco Robert Koch, Lothar Wieler, in conferenza stampa a Berlino.

«La quarta ondata si sviluppa esattamente come immaginavamo proprio perché molti non si sono vaccinati», ha aggiunto. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 194 decessi con e per Covid, una settimana fa erano stati 114.

La Germania vuole accelerare sui richiami del vaccino con la terza dose, ha detto il ministro della Salute Jens Spahn, prendendo come modello Israele, «che è riuscita a far abbassare la curva dei vantaggi grazie alla terza dose».

SDA