Usa

Las Vegas: killer sparò a guardia prima di iniziare strage

ATS

10.10.2017 - 07:29

NEW YORK

Stephen Paddock, il killer di Las Vegas, sparò a un agente della sicurezza prima di aprire il fuoco sulla folla del concerto, causando 58 morti e oltre 500 feriti. Sono questi gli ultimi sviluppi delle indagini.

L'agente era intervenuto in seguito al suono dell'allarme per una porta rimasta aperta nello stesso piano in cui si trovava Paddock, il 33esimo. È rimasto ferito ad una gamba. Erano le 9.59 di sera. Alle 10.05 è cominciata la pioggia di colpi dalla finestra della suite di Paddock, durata in più riprese tra i 9 e gli 11 minuti.

Tornare alla home page

ATS