Libia: le elezioni legislative slittano a gennaio

SDA

5.10.2021 - 22:25

L'elezione dei membri della Camera dei rappresentanti avverrà trenta giorni dopo l'elezione del presidente, è stato annunciato.
Keystone

Le elezioni legislative in Libia, che si sarebbero dovute tenere il 24 dicembre, slittano a gennaio. Restano a dicembre quelle presidenziali. Il calendario elettorale così modificato è stato annunciato dal Parlamento.

SDA

5.10.2021 - 22:25

«L'elezione dei membri della Camera dei rappresentanti avverrà trenta giorni dopo l'elezione del presidente», ha annunciato lo speaker del Parlamento Abdallah Bliheq in una conferenza stampa.

Intanto l'Alto Consiglio di Stato (Acs) di Tripoli ha respinto la legge elettorale approvata ieri unilateralmente dalla Camera dei Rappresentanti (Hor), con sede a Tobruk. Lo ha reso noto il «The Libya Observer», precisando che per l'Alto Consiglio di Stato questa legge rappresenta una violazione dell'Accordo politico di Skhirat.

Il portavoce dell'Acs, Mohammed Abdulnaser, ha sottolineato che la Camera dei Rappresentanti «sarà ritenuta responsabile di qualsiasi ritardo nello svolgimento o annullamento delle elezioni a causa di azioni unilaterali e non facendo affidamento sull'accordo politico», a causa dell'approvazione di detta legge, ha aggiunto Abdel Nasser.

SDA