Lukashenko: sì a dialogo ragionevole

ATS

27.8.2020 - 15:22

«Nessuna delle autorità si siederà con i manifestanti di strada», ha dichiarato il presidente bielorusso Alexander Lukashenko.
Source: Keystone/EPA BELTA POOL/ANDREI STASEVICH / POOL

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha annunciato di essere pronto a stabilire un dialogo con i collettivi sindacali, gli studenti e i membri «ragionevoli» dell'opposizione, ma ha detto che ciò non avverrà sotto la pressione delle proteste di piazza.

«Non parleremo con i mascalzoni che commettono oltraggi, che vagano per le strade e gridano di volere il dialogo. Non vogliono alcun dialogo. Nessuna delle autorità si siederà con i manifestanti di strada», ha dichiarato Lukashenko.

«Se ci sono persone ragionevoli nell'opposizione che vedono il loro Paese come libero e indipendente, sono benvenute a esprimere la loro posizione, ma non per strada». Lo riporta Interfax.

Tornare alla home page

ATS