Elezioni

Maldive: candidato opposizione, ho vinto

ATS

24.9.2018 - 08:41

Sostenitori di Solih festeggiano la vittoria.
Source: KEYSTONE/AP/ERANGA JAYAWARDENA

Il candidato dell'opposizione Ibrahim Mohamed Solih si è dichiarato vincitore nelle elezioni presidenziali di oggi alle Maldive contro il presidente uscente Abdulla Yameen.

Un'affermazione che sembra confortata dai primi risultati diffusi dal sito del quotidiano indipendente Mihaaru. com, secondo il quale Solih si sarebbe già aggiudicato il 58,3 % dei voti quando sono state conteggiate il 92% delle schede. Nella sua prima dichiarazione dopo l'annuncio della vittoria, Solih ha definito questo "un momento di felicità, di speranza e di storia".

Sempre secondo media locali, Yameen non sarebbe andato oltre il 40% delle preferenze in una competizione in cui la posta in gioco è il futuro della giovane democrazia dell'arcipelago dell'Oceano Indiano, ma anche il rafforzamento dell'influenza dell'India, a cui Solih è vicino, rispetto alla Cina, Paese di riferimento di Yameen.

Un raid della polizia, ieri, nella sede della campagna dell'opposizione e lo spettro delle sanzioni Usa nei confronti degli esponenti del governo se non saranno rispettate le regole democratiche non hanno dissuaso migliaia di elettori dall'andare a votare sopportando anche lunghe ore di fila con il caldo e sotto una pioggia battente.

Tornare alla home page

ATS