Mozione sulla illegittimità delle elezioni in Nicaragua

SDA

13.11.2021 - 09:30

Daniel Ortega è sempre meno sostenuto dagli altri paesi.
Keystone

L'Assemblea generale dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa) ha approvato ieri sera, al termine di una riunione virtuale ospitata simbolicamente dal Guatemala, una risoluzione che definisce «senza legittimità» le elezioni del 7 novembre in Nicaragua.

SDA

13.11.2021 - 09:30

Elezioni in cui il presidente Daniel Ortega è stato riconfermato nella carica per un altro quinquennio, fino al 2027.

La risoluzione, riferisce il portale di notizie Confidencial, ha ricevuto 25 voti a favore, uno contrario e sette astensioni, con l'assenza della delegazione di San Cristobal e Nieves. Gli osservatori hanno sottolineato la decisione dell'Argentina di votare a favore della mozione, mentre in precedenti occasioni Buenos Aires si era astenuta.

Il documento stabilisce inoltre che il Consiglio permanente dell'Osa ha tempo fino al 30 novembre per effettuare «una valutazione collettiva» della situazione del paese e per «intraprendere le opportune azioni previste dallo Statuto dell'organizzazione e dalla Carta democratica interamericana.

SDA