«L'Iran inizierà a produrre uranio arricchito al 20% dopo l'ordine di Rohani»

SDA

2.1.2021 - 09:16

il capo dell'Organizzazione per l'energia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi ha detto che l'Iran comincerà la produzione dell'uranio arricchito al 20% nel sito sotterraneo di Fordow subito dopo l'ordine del presidente Hassan Rohani
Keystone

«L'Iran comincerà la produzione dell'uranio arricchito al 20% nel sito sotterraneo di Fordow subito dopo l'ordine del presidente Hassan Rohani».

Lo ha detto oggi il capo dell'Organizzazione per l'energia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi, ai microfoni della tv statale.

Come è noto, l'Iran ha comunicato ieri all'Aiea l'intenzione di arricchire l'uranio del 20%, un livello suscettibile di utilizzo anche militare e quasi 6 volte la soglia del 3,67% fissata dall'accordo sul nucleare iraniano del 2015, abbandonato unilateralmente dagli Stati Uniti nel maggio 2018.

L'iniziativa, ha aggiunto Salehi, sarà presa nel rispetto di una recente legge approvata dal Parlamento che mette fine alle ispezioni dell'Aiea e prevede la creazione di uno stock di 120 chili di uranio arricchito al 20%.

Tornare alla home page

SDA