Ogm: Perù blocca introduzione fino al 2035

ATS

21.10.2020 - 10:31

Mais (archivio)
Source: KEYSTONE/AP/SETH PERLMAN

Il Parlamento del Perù ha approvato una proroga al 2035 della moratoria riguardante l'introduzione e la produzione di transgenici (ogm) sul territorio peruviano. Lo scrive oggi il quotidiano El Comercio di Lima.

La decisione, spiega il giornale, è stata approvata ieri con 107 voti a favore, sette astensioni e nessuno contrario, ed è una modifica della Legge 29811 del 2011 che prevedeva una moratoria di dieci anni, fino al 2021.

La legge, ora modificata, segnalava che la ragione di introdurre una proroga era dovuta alla necessità di «sviluppare l'infrastruttura e generare le linee di base rispetto alla biodiversità nativa, in modo da poter avere una adeguata valutazione delle attività di liberazione nell'ambiente degli ogm».

A questo fine, e nell'ambito dei nuovi tempi previsti, il Parlamento ha disposto che il ministero dell'Ambiente attivi un Centro focale nazionale, incaricato di generare le pertinenti capacità.

Tornare alla home page

ATS