Regno Unito

Partygate, Johnson risponde a Scotland Yard

SDA

19.2.2022 - 10:30

Boris Johnson è sempre più criticato anche all'interno del suo stesso partito.
Keystone

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha risposto al questionario inviato da Scotland Yard alle circa cinquanta persone coinvolte nelle feste avvenute a Downing Street nel periodo 2020-21 in apparente violazione delle normative anti-Covid vigenti allora.

SDA

19.2.2022 - 10:30

Downing Street ha reso noto che il capo del governo britannico, la cui sopravvivenza politica è in gioco, secondo la richiesta di Scotland Yard, ha restituito il questionario del sondaggio entro i sette giorni fissati.

SDA