Perù: due manifestanti uccisi, si dimettono 13 ministri

SDA

15.11.2020 - 10:14

Gli scontri a Lima hanno causato la morte di due giovani studenti universitari.
sda

Due giovani manifestanti sono morti la notte scorsa in incidenti a Lima con la polizia nel sesto giorno di proteste dopo la destituzione del presidente Martin Vizcarra. Si tratta di due studenti universitari di 22 e 25 anni.

La situazione di tensione ha avuto immediati riflessi a livello politico con le dimissioni a catena di 13 dei 18 ministri del governo formato dal presidente ad interim Manuel Merino soltanto tre giorni fa.

Tornare alla home page

SDA