Revoca cittadinanza a Mussolini, insultata

ATS

31.10.2020 - 20:35

Benito Mussolini
Source: KEYSTONE/AP/RLU

Questa mattina l'amministrazione comunale di Cintano, in Piemonte, ha revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, concessa l'undici maggio 1924.

Nel corso dello stesso Consiglio comunale, la sindaca Daniela Contini ha concesso la cittadinanza alla Senatrice a vita Liliana Segre e al deportato Samuel Modiano.

«La cittadinanza onoraria a Mussolini rimarrà sempre negli archivi comunali, noi non cancelliamo la storia. Ma se dobbiamo scegliere tra l'uomo che ha introdotto le leggi razziali e chi le ha subite, abbiamo le idee chiare».

La sindaca, specie sui social, nei giorni scorsi ha ricevuto diversi insulti e provocazioni per la sua decisione: «Sono sinceramente onorata – ha spiegato ai consiglieri e alla giunta – è un vanto per me essere attaccata dai nostalgici del fascismo».

Tornare alla home page

ATS