Accoltella alcuni passanti a Ekaterinburg, ci sono 3 morti

SDA

17.5.2021 - 11:59

A Ekaterinburg un uomo armato con un coltello ha attaccato i passanti in mattinata nel parco vicino alla stazione ferroviaria, uccidendo tre persone.
Keystone

Nella città russa di Ekaterinburg un uomo armato con un coltello ha attaccato i passanti in mattinata nel parco vicino alla stazione ferroviaria, uccidendo tre persone. L'aggressore, arrestato, è stato ferito dopo aver cercato di attaccare i poliziotti giunti sul posto.

SDA

17.5.2021 - 11:59

Lo riferisce il capo del servizio stampa della direzione principale del Ministero dell'Interno russo nella regione di Sverdlovsk, Valery Gorelykh

Stando a un comunicato del Comitato investigativo russo, il triplice omicidio sarebbe nato da «un alterco scatenato dal consumo condiviso di alcol in un parco vicino al terminal ferroviario di Ekaterinburg». Non è ancora chiaro – si legge nel comunicato citato da Interfax – se gli uccisi fossero passanti o parte del gruppo dell'assassino. Si sta lavorando per identificare le persone uccise e intervistare i testimoni oculari.

«Quando gli agenti di polizia arrivati sulla scena hanno tentato di arrestare il sospetto, l'uomo, armato di un coltello, ha cercato di attaccare i rappresentanti del ministero dell'Interno. Di conseguenza, hanno dovuto usare le armi di servizio. Prima è stato sparato un colpo di avvertimento in aria, dopo di che è stato sparato un secondo colpo verso l'uomo», ha detto. Gorelykh ha aggiunto che l'aggressore è stato ferito e portato in ospedale.

SDA