Russia-Iran

La Russia lancia satellite iraniano tra accuse di uso militare

SDA

9.8.2022 - 09:49

La Russia ha lanciato dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) il satellite iraniano Khayyam. L'intelligence occidentale sospetta Mosca di usare il satellite per migliorare la sorveglianza sugli obiettivi militari in Ucraina. L'Iran ha cercato di sviare i sospetti.
La Russia ha lanciato dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) il satellite iraniano Khayyam. L'intelligence occidentale sospetta Mosca di usare il satellite per migliorare la sorveglianza sugli obiettivi militari in Ucraina. L'Iran ha cercato di sviare i sospetti.
Keystone

La Russia ha lanciato dal cosmodromo di Baikonur (Kazakistan) il satellite iraniano Khayyam. L'intelligence occidentale sospetta Mosca di usare il satellite per migliorare la sorveglianza sugli obiettivi militari in Ucraina. L'Iran ha cercato di sviare i sospetti.

SDA

9.8.2022 - 09:49

«Il razzo vettore Soyuz 2.1b con il satellite iraniano e 16 piccole navicelle spaziali è stato lanciato da Baikonur», riferisce l'agenzia spaziale russa Roscosmos, riportata dalla Tass.

La scorsa settimana, il Washington Post ha citato funzionari dell'intelligence occidentale anonimi che hanno affermato che la Russia «pianifica di utilizzare il satellite per diversi mesi o più» per assistere i suoi sforzi bellici prima di consentire all'Iran di prendere il controllo.

Ma domenica l'Agenzia spaziale iraniana ha dichiarato che la repubblica islamica controllerà il satellite Khayyam «dal primo giorno».

Il ministro iraniano per le Comunicazioni e l'Informatica Issa Zarepour si è recato in Kazakhstan in occasione del lancio del satellite affermando, come riporta Irna, che «l'Agenzia spaziale iraniana continuerà la sua cooperazione a livello scientifico e informatico con Paesi che sono pionieri dell'Industria spaziale».

Secondo la Repubblica islamica, il satellite «punta a migliorare la produttività a livello agricolo, monitorare le risorse idriche e la gestione dei disastri naturali».

SDA