Russia

Russia, Lavrov: «Nato e USA non rispondono sulla questione principale»

SDA

27.1.2022 - 11:28

Il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov è insoddisfatto delle risposte fornite da Usa e Nato sull'espansione a est dell'Alleanza atlantica.
Keystone

Le risposte fornite da Stati Uniti e Nato non contengono «alcuna reazione positiva sulla questione principale», cioè «l'inammissibilità di un'ulteriore espansione della Nato a est, il dispiegamento di armi da attacco che potrebbero minacciare il territorio della Russia».

SDA

27.1.2022 - 11:28

Lo ha detto oggi il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov, citato dalle agenzie di stampa russe.

Lavrov ha anche indicato che la Russia «non reagirà immediatamente» alle risposte consegnate ieri da Usa e Nato sulle richieste di Mosca relative alla sicurezza. A suo avviso, comunque, «non è positiva» la risposta alla «principale questione», cioè «l'inammissibilità dell'espansione della Nato» verso est.

Le risposte degli Usa alle richieste di garanzie sulla sicurezza da parte di Mosca «rendono possibile prevedere un dialogo serio», ma su «questioni secondarie», ha aggiunto il ministro degli esteri russo.

SDA