Proteste

Samoa: governo vieta cerimonia, neo premier giura in tenda

SDA

24.5.2021 - 08:58

Fiame Naomi Mata'afa (nel centro), la prima premier donna della storia a Samoa
Fiame Naomi Mata'afa (nel centro), la prima premier donna della storia a Samoa
Keystone

Fiame Naomi Mata'afa, la prima premier donna della storia a Samoa, ha prestato giuramento in una cerimonia improvvisata tenutasi in una tenda nei giardini del Parlamento della capitale Apia.

SDA

24.5.2021 - 08:58

Il giuramento in tenda si è reso necessario dopo che governo ha sbarrato le porte del Parlamento in segno di protesta per la sua elezione.

La cerimonia ad hoc – che rischia di finire in un'aula giudiziaria – conclude sei settimane di dispute legali e politiche a seguito delle elezioni che hanno segnato la sconfitta dell'ex primo ministro, Tuilaepa Sailele Malielegaoi, al potere da 22 anni.

Tuttavia, nonostante la sconfitta, l'ex premier si rifiuta di cedere il posto, quasi incitando al colpo di stato.

La Nuova Zelanda e l'Australia hanno sollecitato alla calma e al rispetto dello stato di diritto. Dopo che le è stato impedito di entrare in Parlamento, Mata'afa e la sua delegazione sono rimaste sedute per ore in un grande tendone nei giardini del Parlamento, mentre i sostenitori cantavano inni sotto il controllo della polizia.

Hanno poi prestato giuramento uno a uno durante una cerimonia che ha avuto tutti gli orpelli dell'ufficialità nonostante il luogo e che è stata rapidamente respinta dai rivali.

SDA