Cina

Shenzhen allenta blocco anti-covid dopo appello di Xi

SDA

18.3.2022 - 07:23

Shenzhen, su richiesta del presidente cinese Xi Jinping, ha allentato alcune misure anti-Covid.
Keystone

Shenzhen ha parzialmente allentato le misure di blocco per contrastare il dilagare del covid a seguito dell'appello del presidente Xi Jinping per «ridurre al minimo l'impatto» della pandemia di coronavirus sull'economia della nazione.

SDA

18.3.2022 - 07:23

Gli abitanti della città, circa 17,5 milioni, in lockdown da domenica, hanno ripreso a lavorare, le fabbriche sono ripartite e i trasporti pubblici riavviati in quattro distretti e una zona economica speciale.

La Cina ha oggi riportato 4.365 nuove infezioni a livello nazionale, secondo i dati della National Health Commission, mentre il paese combatte un'impennata di Omicron a livello nazionale: il peggior focolaio di coronavirus dall'inizio del 2020. Milioni di persone rimangono in lockdown in tutta la Cina, con restrizioni iper-locali per stemperare i cluster senza chiudere intere città.

La Cina si è saldamente attenuta a una strategia «dinamica zero-Covid» dall'inizio della pandemia, attraverso blocchi mirati, ma i frequenti stop imposti dal virus hanno frenato la crescita economica del paese, portando Pechino ad annunciare all'inizio di questo mese l'obiettivo del PIL del 5,5%: il più debole degli ultimi decenni.

SDA