Siria: Erdogan, safe zone o profughi liberi

ATS

5.9.2019 - 12:41

Nel suo discorso il presidente turco Recep Tayyip Erdogan mette in guardia l'Europa.
Source: KEYSTONE/AP Pool Presidentical Press Service

Se una «zona di sicurezza» non verrà creata presto nel nord della Siria alla frontiera con la Turchia, Ankara è pronta ad «aprire le porte» ai profughi siriani, permettendo loro di andare in Europa.

Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in un discorso ai dirigenti del suo partito, l'Akp, spiegando di voler reinsediare in questa zona cuscinetto «almeno un milione» degli oltre 3,6 milioni di rifugiati siriani attualmente in Turchia.

Tornare alla home page

ATS