Germania

Steinmeier ricorda il Muro di Berlino, serve impegno per democrazia

SDA

13.8.2021 - 11:46

Il muro che divise la città per 28 anni
Keystone

«Il 13 agosto fu giorno fatale per la Germania e per il mondo». Lo ha detto a Berlino il presidente della Germania, Frank-Walter Steinmeier, alla cerimonia di commemorazione per i 60 anni dalla costruzione della frontiera, che divise la città per 28 anni fino al 1989.

SDA

13.8.2021 - 11:46

«Il Muro di Berlino ha letteralmente cementificato la divisione del mondo», ha affermato sottolineando quanto «violenta e disumana» fosse questa divisione, che impediva i contatti fra parenti, separando le famiglie, e amici.

Nel parlare alla Bernaeuer Strasse, Steinmeier ha sottolineato che la memoria degli avvenimenti del 13 agosto segna «una sfida che resta» per sempre. «Libertà e democrazia non sono date per natura e non sono per sempre raggiunte», ha ammonito il Capo dello Stato. «Servono impegno e passione per conservarle», ha incalzato aggiungendo, «pensateci quando voterete ora di nuovo».

SDA