Tanzania

Il processo al leader dell'opposizione può andare avanti

SDA

1.9.2021 - 14:30

Il caso che coinvolge il leader del principale partito di opposizione della Tanzania, accusato di terrorismo, può andare avanti. Lo ha dichiarato oggi un giudice dell'Alta corte di Dar es Salaam, respingendo le obiezioni della forza politica dell'imputato.
Il caso che coinvolge il leader del principale partito di opposizione della Tanzania, accusato di terrorismo, può andare avanti. Lo ha dichiarato oggi un giudice dell'Alta corte di Dar es Salaam, respingendo le obiezioni della forza politica dell'imputato.
Keystone

Il caso che coinvolge il leader del principale partito di opposizione della Tanzania, accusato di terrorismo, può andare avanti. Lo ha dichiarato oggi un giudice dell'Alta corte di Dar es Salaam, respingendo le obiezioni della forza politica dell'imputato.

SDA

1.9.2021 - 14:30

Freeman Mbowe, a capo di Chadema, e i suoi sostenitori hanno definito le accuse come politicamente motivate con lo scopo di reprimere il dissenso, accusando la polizia di averlo torturato in carcere.

La difesa ha sostenuto che la Divisione per i crimini economici e la corruzione dell'Alta corte davanti alla quale Mbowe è comparso non ha i poteri di ascoltare il caso, ma oggi il magistrato Elinaza Luvanda ha detto che «questa Corte è foro competente per ascoltare casi di terrorismo e quindi non sono d'accordo con l'obiezione degli imputati».

L'udienza ha avuto luogo sotto strette misure di sicurezza, con la partecipazione di alcuni rappresentanti delle ambasciate straniere e di alti dirigenti di Chadema, ma a molti giornalisti la polizia ha impedito l'accesso in aula.

SDA