Trump lancia la creazione del nuovo comando spaziale statunitense

ATS / pab

30.8.2019

Donald Trump ha avviato il nuovo comando spaziale statunitense: UsSpacecom.

KEYSTONE/EPA Consolidated News

Donald Trump ha firmato giovedì il documento che istituisce il nuovo comando spaziale statunitense, UsSpacecom, finalizzato ad assicurare il dominio degli Stati Uniti, minacciato da Russia e Cina, in questo nuovo terreno di confronto.

Donald Trump ha avviato con una cerimonia alla Casa Bianca il nuovo «comando spaziale» che guiderà le operazioni spaziali: «È un momento storico, un giorno storico, che riconosce lo spazio al centro della sicurezza nazionale e della difesa degli Stati Uniti», ha commentato il presidente, affiancato dal suo vice Mike Pence, aggiungendo che «UsSpacecom garantirà che il dominio statunitense nello spazio non sia mai minacciato».

«Ora tratteremo lo spazio come una regione indipendente con un nuovo comando di combattimento geografico unificato», ha poi specificato.

Primo passo verso la «Space Force»

Il comando sarà composto da 87 unità e il suo raggio d'azione comprenderà oltre al controllo spaziale, l'attività missilistica e le operazioni satellitari. Il generale John Raymond è stato confermato a capo del comando spaziale dal Senato lo scorso giugno.

Il comando spaziale è il primo passo verso una "Space Force", un'armata spaziale in seno al dipartimento della Difesa che richiederebbe il via libera del Congresso.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page