Conflitti Ungheria, Orban: «Non bloccheremo decisioni della Nato sull'Ucraina»

SDA

12.6.2024 - 11:12

Jens Stoltenberg ha ringraziato Viktor Orban per il suo impegno a restare un alleato leale della Nato.
Jens Stoltenberg ha ringraziato Viktor Orban per il suo impegno a restare un alleato leale della Nato.
Keystone

«Budapest non vuole bloccare decisioni nella Nato che sono diverse dalle nostre. Ogni operazione militare esterna può essere solo volontaria e l'Ungheria ha ottenuto le garanzie necessarie anche alla luce delle elezioni europee.

12.6.2024 - 11:12

La scelta era guerra o pace e l'elettorato ha confermato la scelta del governo che non vuole partecipare a nessuna operazione di guerra».

Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban dopo l'incontro con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg.

«Ringrazio il primo ministro Viktor Orban per il suo impegno a restare un alleato leale della Nato. Nell'Alleanza ci sono 32 membri e a volte ci sono opinioni differenti ma abbiamo mostrato di saperle superare e trovare un modo per avanzare».

Lo ha detto Stoltenberg a Budapest. «Non è un obbligo per gli alleati partecipare a tutte le missioni o le operazioni a patto che si rispettino gli obblighi di base dell'Alleanza: abbiamo trovato un accordo equo e credo che funzionerà quando a Washington finalizzeremo il pacchetto per l'Ucraina», ha sottolineato.

SDA