Ma lui nega

La procuratrice di New York: «Cuomo ha molestato diverse donne»

SDA

3.8.2021 - 17:58

Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha molestato sessualmente diverse donne e si è vendicato di un dipendente che aveva provato a denunciare la situazione.
Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha molestato sessualmente diverse donne e si è vendicato di un dipendente che aveva provato a denunciare la situazione.
Keystone

Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha molestato sessualmente diverse donne e si è vendicato di un dipendente che aveva provato a denunciare la situazione.

SDA

3.8.2021 - 17:58

Lo ha dichiarato la procuratrice generale dello Stato di New York, Letitia James, dopo che Cuomo giorni fa è stato interrogato per ben undici ore dagli investigatori.

Sarebbero almeno sette le donne che hanno accusato Andrew Cuomo di molestie sessuali e di condotta inappropriata. Tra di esse ci sono un'attuale dipendente e una ex dipendente statale.

James ha quindi definito «eroiche» le donne, alcune giovani, che hanno avuto il coraggio di denunciare il governatore di New York, che ora rischia di essere incriminato dalla magistratura e ciò potrebbe portare alla fine della sua carriera politica.

James ha infine anche accusato Cuomo di aver creato nei suoi uffici un ambiente di lavoro pervaso da un clima di paura e di intimidazione, oltre che ostile nei confronti di diversi membri dello staff.

Cuomo si difende: «Mai toccato nessuno impropriamente»

«Non ho mai toccato nessuno in maniera non appropriata»: così Andrew Cuomo, visibilmente scosso e quasi in lacrime, in diretta TV si è difeso dalle pesantissime accuse di molestie,

«Sono profondamente dispiaciuto, questo non è quello che io sono», ha detto quindi Cuomo, negando le accuse e respingendo ogni ipotesi di dimissioni. Il governatore ha quindi sottolineato, mostrando diverse foto con diverse personalità, come il gesto di posare le sue mani sulle guance delle persone o quello di abbracciarle per salutarle fa parte di una gestualità ereditata dalla sua famiglia e dalla sua educazione, così come usare l'espressione «ciao bella!».

«Io bacio le persone sulla fronte, bacio le persone sulle guance, uomini e donne. A volte - ha proseguito - chiamo le persone amore, tesoro, a volte dico delle battute, ma l'intento è solo di mettere le persone a loro agio, nessuna molestia sessuale».

«E a chi vuole usare questo momento per screditarmi e delegittimarmi - ha aggiunto Cuomo - dico solo che io guardo le mie figlie tranquillo, con la coscienza a posto».

SDA