Italia

Vendemmia italiana scarsa, ma buona. La meteo brucia il 9% del raccolto

SDA

8.9.2021 - 17:01

Il settore vinicolo figura fra i più importanti comparti dell'agricoltura italiana.
Il settore vinicolo figura fra i più importanti comparti dell'agricoltura italiana.
Keystone

In Italia la vendemmia si annuncia scarsa, ma buona, a tratti ottima, in un contesto di mercato in forte ripresa.

SDA

8.9.2021 - 17:01

Stando alle previsioni scenderà a 44,5 milioni di ettolitri la produzione di vino 2021, un dato in calo del 9% rispetto ai 49 milioni di ettolitri del 2020.

Nonostante la contrazione determinata dalle anomalie di una meteo sempre più protagonista non viene scalfito il primato produttivo tricolore: la Spagna è infatti ferma attorno ai 40 milioni di ettolitri e la Francia che, per colpa del clima, prevede un crollo produttivo del 29%, stando alle informazioni diffuse oggi dalle associazioni Assoenologi, Ismea e Unione italiana vini.

Il vigneto Italia quindi resiste, con segnali incoraggianti per la ripartenza su un doppio fronte, quello estero con una domanda in aumento dell'11% nei primi 5 mesi dell'anno pari a 2,7 miliardi di euro, e quello interno, trainato dalla riapertura del settore alberghiero e della ristorazione, nonché dalla ripresa del turismo.

L'organizzazione Coldiretti stima che il fatturato del vino italiano raggiunga gli 11 miliardi di euro nel 2021.

SDA