Salvate 84 vite da una barca a vela incagliata tra scogli

SDA

14.10.2021 - 09:00

FILE - In this Friday, Dec. 21, 2018 file photo, a baby is loaded into the rescue vessel of the Spanish NGO Proactiva Open Arms, after being rescued in the Central Mediterranean Sea at 45 miles (72 kilometers) from Al Khums, Libya. A judge in Sicily has dropped an investigation against two member of the Spanish aid group Proactiva Open Arms deriving from a tense high-seas standoff last year when the crew refused to hand over 218 migrants rescued at sea to the Libyan coast guard. Proactiva welcomed the decision to drop the investigation into criminal association and aiding illegal migration Wednesday, calling it âĘâÄ™an additional step toward the truth.âÄ™âÄ™ The group stated that it has always operated according to international roles. (AP Photo/Olmo Calvo, File)
Foto d'archivio
KEYSTONE

Il centinaio di migranti, quasi tutti medio orientali, è stato soccorso la notte scorsa davanti il lido Galatea, ad Acitrezza, in provincia di Catania.

SDA

14.10.2021 - 09:00

Erano su una barca a vela che si era incagliata tra gli scogli della zona. Soccorsi da polizia, carabinieri e personale del 118 e della Cri e sono stati trasferiti in una struttura comunale sul lungomare che ospita un centro culturale.

La ricerche della barca a vela, dopo una segnalazione telefonica, erano state avviate dalla Capitaneria di porto di Catania con motovedette.

Dopo lo sbarco, nella zona, sono stati compiuti diversi sorvoli con elicotteri della Guardia costiera per controllare l'eventuale presenza di persone in mare, l'esito è stato negativo. Indagini sullo sbarco sono state avviate dalla polizia.

SDA