Covid

Raddoppiati i pazienti in Ticino in meno di una settimana

Swisstxt

26.8.2021 - 11:41

Non accenna a diminuire la pressione sulle strutture sanitarie ticinesi a causa dei pazienti malati di Covid. La situazione sembra invece leggermente più stabile nei nosocomi retici.

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/DPA-Zentralbild

Swisstxt

26.8.2021 - 11:41

Le autorità sanitarie ticinesi hanno comunicato che, nelle ultime 24 ore, 58 persone sono risultate positive al Covid (mercoledì erano 68).

Negli ospedali ticinesi si trovano ora 38 pazienti, ben sei in più di un giorno fa. Gli ospedalizzati sono raddoppiati in meno di una settimana fa, quando erano 19.

Cinque di questi si trovano in cure intense (lo stesso numero di ieri). Non si segnalano ulteriori decessi, fermi a 997.

Dalle 13h00 le autorità sanitarie ticinesi danno in diretta da Bellinzona le ultime novità sulla campagna vaccinale con il farmacista cantonale Giovan Maria Zanini.

Nei Grigioni, invece, i nuovi casi di contagio da Covid rispetto a ieri sono 53, per un totale di 14’952. Zero i decessi. Le ospedalizzazioni hanno raggiunto un totale di 19 persone ricoverate, poiché cinque pazienti hanno potuto essere dimessi.

Swisstxt