Abitazioni di proprietà: crescono ancora i prezzi in ottobre

es

3.11.2021 - 17:37

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

I prezzi per le case unifamiliari sono nettamente aumentati in ottobre in Svizzera. Ma anche i locatari hanno dovuto pagare di più in molte regioni del paese, tra cui il Ticino.

es

3.11.2021 - 17:37

Il prezzo d'acquisto medio per una casa unifamiliare è salito dell'1,3% rispetto a settembre: per un metro quadrato si pagavano ormai mediamente 7'120 franchi, informa in un comunicato odierno ImmoScout24, azienda del ramo che, insieme alla società di consulenza IAZI, calcola l'indice Swiss Real Estate Offer Index sulla base degli annunci. Per gli appartamenti di proprietà la progressione è stata dello 0,2% e il metro quadrato costava il mese scorso mediamente 7'980 franchi.

Nella maggior parte delle regioni sono aumentati pure i canoni di locazione: gli incrementi maggiori si sono registrati nel canton Zurigo (+1%) e in Ticino (+0,9%). Meno marcati i rialzi nella regione del Lemano (+0,5%), nella Svizzera orientale (+0,2%) e in quella centrale (+0,3%). Nell'Espace Mittelland (-0,3%) e nella Svizzera nordoccidentale (-0,1%) vi è invece stata una flessione.

A livello nazionale il prezzo medio per metro quadrato è sceso dello 0,4%. Ciò in seguito a due effetti straordinari, ha spiegato Immoscout24 all'agenzia AWP: da un lato nel rilevamento di ottobre sono confluiti molti più annunci dall'Espace Mittelland e dalla Svizzera nordoccidentale che di solito, dall'altro il numero delle inserzioni dalla costosa regione del Lemano, che normalmente spinge in alto la media, è fortemente diminuito.

es