Nel 2020

Calo delle rapine in Ticino

SwissTXT / pab

6.4.2021

Le rapine ai distributori sono state 3, nessun episodio nelle banche o negli uffici postali
Le rapine ai distributori sono state 3, nessun episodio nelle banche o negli uffici postali
archivio Ti-Press

Nel corso del 2020 sono state 23 le rapine avvenute nel canton Ticino. Questo significa un calo del 32% rispetto al 2019 (34). Nessun episodio ha coinvolto banche o uffici postali, sono stati invece 3 i distributori.

SwissTXT / pab

6.4.2021

La regione più colpita è stata il Luganese, mentre il Mendrisiotto è stato quasi del tutto risparmiato. In 4 casi su 5 è stato possibile identificare gli autori, procedendo all’arresto o all’emissione di mandati di arresto internazionali.

Calo anche nel numero degli atti di violenza grave, passati da 77 a 48, tra i quali un solo omicidio.

Locali erotici: 66 persone denunciate

Le professioniste annunciate alla Sezione TESEU sono state 238 (-21 rispetto al 2019), ma nei locali erotici il numero è diminuito con il protrarsi della pandemia: nel mese di dicembre erano 74.

Dalle attività di controllo, 66 persone sono state denunciate per esercizio illecito della prostituzione.