Covid, nessun rafforzamento dei controlli alle frontiere con l'Italia

cp, ats

15.3.2021 - 16:21

Controlli sistematici alle frontiere, specie con l'Italia, non sono necessari al momento, benché in Italia la situazione pandemica sia peggiorata.

La consigliera federale Karin Keller-Sutter
La consigliera federale Karin Keller-Sutter
KEYSTONE/ANTHONY ANEX

cp, ats

15.3.2021 - 16:21

Lo ha dichiarato oggi al Consiglio nazionale, la ministra di giustizia e polizia, Karin Keller-Sutter, rispondendo a una domanda di Marco Romano (Centro/TI).

È vero, ha ammesso la consigliera federale PLR, che la Legge Covid-19 dà al governo la possibilità di adottare misure ai confini per arginare la mobilità, ma tenendo conto anche dei bisogni delle regioni di frontiera in fatto di forza lavoro.

A detta di Karin Keller-Sutter, le misure sanitarie protettive adottate in Svizzera, come la chiusura dei ristoranti e delle strutture per il tempo libero, hanno già un effetto limitante sulla mobilità.

cp, ats