Ticino

Consiglio di Stato al tavolo con la deputazione ticinese a Berna

SwissTXT / pab

19.5.2021

Palazzo delle Orsoline
Palazzo delle Orsoline
Ti-Press

Stamattina si è tenuto il consueto incontro tra il Consiglio di Stato e la deputazione ticinese alle Camere. «C’è stata un’informazione reciproca sulla prevista revisione degli studi per gli impiegati di commercio», ha commentato ai microfoni della RSI il presidente del Governo Manuele Bertoli.

SwissTXT / pab

19.5.2021

Inizialmente si delineava infatti un aspetto problematico, con la volontà di limitare l’insegnamento a una sola lingua seconda. «Ora si va verso un buon compromesso con due lingue seconde, la prima nazionale e la seconda con due possibilità: o opzionale o inserita in un programma pratico».

Bertoli ha poi sottolineato positivamente la notizia degli oltre 100 milioni di franchi che Berna ha deciso di stanziare a favore del Centro sportivo nazionale di Tenero.

Da parte sua, il presidente della deputazione Rocco Cattaneo ha rilevato «due importanti punti che restano ancora sospesi per il mondo finanziario ticinese e svizzero in riferimento al mercato italiano», in particolare con la persistenza della Svizzera sulle «black list» e l’accesso al mercato finanziario, «che di fatto non c’è ancora».

Cattaneo ha spiegato che si farà gioco di squadra con iniziative a più livelli per cercare di smuovere le acque a Berna.