Rischia diversi anni

Aggredì l'amico in Leventina, rinviata a giudizio

Swisstxt

14.4.2022 - 19:09

È stata rinviata a giudizio una 36enne che l’11 settembre scorso, in Leventina, aggredì un amico per questioni di droga.

Una 55enne è stata condannata a 15 anni di reclusione per omicidio intenzionale e perturbamento della pace dei morti dal Tribunale distrettuale di Kreuzlingen (TG) (foto simbolica)
Immagine simbolica. 
Keystone/AP/THOMAS KIENZLE

Swisstxt

14.4.2022 - 19:09

Al culmine del litigio prese un oggetto di vetro e colpì la vittima all’occhio destro, compromettendone quasi completamente l’uso.

Sullo sfondo i problemi con i quali la donna è confrontata da tempo. La sua dipendenza da alcol e droga ha indotto il perito psichiatrico a ravvisare una scemata imputabilità.

Dal rapporto è emerso inoltre un rischio di recidiva, scongiurabile solo con l’adozione di misure terapeutiche.

L’accusa intende chiedere tra i due e i cinque anni di carcere per lesioni gravi.

Swisstxt