Covid-19: un nuovo contagio in Ticino e due nei Grigioni

SwissTXT

6.8.2020 - 10:15

Immagine d'illustrazione

KEYSTONE/AP/Mark Lennihan

In Ticino è stato registrato un nuovo contagio da coronavirus nelle ultime 24 ore.

Il totale da inizio pandemia sale a 3'446, stando al nuovo bilancio diffuso giovedì, mentre è invariato il numero dei decessi, 350. Da febbraio a oggi sono 922 i pazienti che sono stati ricoverati in ospedale e poi dimessi, l'ultimo lo scorso fine settimana.

Fino a mercoledì, due persone risultavano ancora curate in reparto, mentre dalla fine di luglio non ci sono più malati di COVID-19 in terapia intensiva o intubati.

Nei Grigioni invece nelle ultime 24 ore si sono registrati altri due contagi da coronavirus, esattamente come la vigilia.

Un caso si è verificato nalla regione Imboden, la più colpita attualmente, l'altro invece in quella dell’Albula. Il totale da inizio pandemia è di 936, mentre i decessi sono invariati a 50 da ormai quasi due mesi.

I casi attivi sono complessivamente 28 (uno nel Moesano), tutti in isolamento, mentre in quarantena ci sono 69 persone. Un residente nel cantone è sempre ricoverato in ospedale a causa del COVID-19.

Tornare alla home page