Processo

Giallo di Muralto, 31enne tedesco in aula a luglio

SwissTXT / pab

2.3.2021

La 22enne era stata trovata morta in una stanza d'albergo
La 22enne era stata trovata morta in una stanza d'albergo
Ti-Press

Il processo per il giallo di Muralto si aprirà giovedì 1° luglio. Il Tribunale penale cantonale ha appena fissato la data del dibattimento, della durata prevista di tre giorni. A presiedere la Corte delle Assise Criminali sarà il giudice Mauro Ermani.

Il 31enne germanico (difeso dagli avvocati Yasar Ravi e Luisa Polli) dovrà rispondere, in via principale, dell’accusa di assassinio per l’uccisione della compagna inglese, morta soffocata il 9 aprile 2019 in una camera dell’albergo La Palma au Lac.

La procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis ne è convinta: l’uomo strangolò la 22enne di proposito, per denaro. Tesi opposta a quella dell’imputato, secondo il quale si sarebbe trattato invece di un gioco erotico finito male.