Ticino

Il maltempo non ha scoraggiato i campeggiatori

SwissTXT  / sam

29.7.2021

ella foto il campeggio di Muzzano, nei giorni di sole!
KEYSTONE/PPR/TCS CAMPING

Il maltempo degli scorsi giorni non ha scoraggiato i campeggiatori. Esperti ed equipaggiati, sono pochi quelli che hanno abbandonato le strutture presenti sul territorio cantonale. I campeggi non hanno inoltre subito gravi danni, come confermato da vari gestori.

SwissTXT  / sam

29.7.2021

«Siamo stati fortunati. La quantità d'acqua era molto elevata, abbiamo avuto dei disagi, ma non ci sono stati danni particolari o persone che sono andate via», ha detto ai microfoni della RSI Marco Galli, responsabile regionale per i campeggi del TCS, in riferimento alla struttura di Muzzano.

Galli ha aggiunto che chiaramente il terreno è inzuppato d'acqua, «ma quello non pregiudica l'attività normale del campeggio».

Da sottolinea che quando MeteoSvizzera dirama le allerte, tutti gli ospiti vengono avvisati.

Se da una parte pochi hanno riacceso i propri camper per andarsene, dall'altra alcuni hanno preferito cancellare le loro prenotazioni: «Dei clienti hanno disdetto, dato che la quantità d'acqua era davvero eccezionale, ma poi hanno deciso di posticipare la data d'arrivo», ha infatti ammesso Nadia Bernasconi, direttrice a Meride.

Bernasconi che sottolinea che ovviamente tutto il personale del campeggio è stato molto sollecitato per la manutenzione e la pulizia della struttura a seguito del maltempo. Anche la piscina a Meride è stata chiusa per questioni di sicurezza. E su questo, la direttrice ha un aneddoto: «Qualche turista, alle 17, appena è arrivato un raggio di sole, voleva fare il bagno. Mi hanno fatto sorridere pensando al maltempo dei giorni precedenti!».

Le previsioni fino a domenica

Venerdì in prevalenza soleggiato, con cumuli che si svilupperanno nel corso della giornata. Sabato la nuvolosità aumenterà, con rovesci e temporali localmente di una certa intensità. Domenica nuvoloso e rovesci frequenti.