Ticino

La proposta PPD: dedurre dal reddito imponibile fino al 30% dell'affitto

SwissTXT / pab

3.9.2021

Un'immagine scattata durante la conferenza stampa
Un'immagine scattata durante la conferenza stampa
Ti-Press

Dedurre dal reddito imponibile fino al 30% di quanto pagato d'affitto: lo propone un'iniziativa parlamentare presentata in forma elaborata venerdì dal gruppo PPD in Gran Consiglio.

SwissTXT / pab

3.9.2021

La misura, sostengono i promotori, sarebbe un modo per sgravare un ceto medio sempre più in difficoltà in Ticino. I 2/3 dei ticinesi, fanno notare, vivono in locazione e l'affitto è una delle voci più pesanti nei bilanci famigliari.

Nel dettaglio chi ha un reddito netto sotto i 75'000 franchi potrà dedurne fino a 6'000. Per chi ha figli o persone bisognose a carico il limite di reddito per accedere alla facilitazione sale a 100'000 franchi e la deduzione a 8'000 franchi.

Una distinzione, è stato detto durante l'incontro odierno con la stampa, voluta perché i nuclei famigliari sono più numerosi e necessitano di abitazioni con più locali (dunque più costose). Il risparmio d'imposta potrebbe variare dai 500 ai 1'500 franchi all'anno per contribuente.