Sette gruppi interessati alla gestione di Lugano-Agno

SwissTXT / pab

13.11.2020 - 18:13

Per la Città di Lugano si tratterà ora di valutare le proposte sulla base della progettualità, della solidità finanziaria e delle competenze tecniche e operative (archivio tipress) TICINO, GRIGIONI E INSUBRIA In 7 per la gestione di Lugano-Agno Sono i gruppi interessati alla ripresa delle attività dell'aeroporto. Si sono chiusi oggi i termini per l'inoltro delle candidature
Per la Città di Lugano si tratterà ora di valutare le proposte sulla base della progettualità, della solidità finanziaria e delle competenze tecniche e operative (archivio tipress) TICINO, GRIGIONI E INSUBRIA In 7 per la gestione di Lugano-Agno Sono i gruppi interessati alla ripresa delle attività dell'aeroporto. Si sono chiusi oggi i termini per l'inoltro delle candidature
archivio Ti-Press

Sono 7 i gruppi che hanno manifestato interesse per il passaggio ai privati delle attività di gestione di Lugano Airport. Lo ha reso noto la Città di Lugano, dopo la scadenza dei termini per l'inoltro delle candidature.

I gruppi in lizza, come indicato in una nota, sono i seguenti: Amici dell'aeroporto, cordata Marending-Artioli and Partner, H24 SA, Moov Airways AG, Northern Lights AG, SKN Haryana City Gas Distribution Pvt. Ltd e Team LUG.

Per la Città di Lugano si tratterà ora di prendere in esame le candidature sulla base della progettualità, della solidità finanziaria e delle competenze tecniche e operative. Dopodiché saranno scelti gli interlocutori con i quali avviare le trattative.

La struttura, come si precisa nel comunicato, oltre ad assicurare le attività di aviazione commerciale, dovrà conservare il potenziale anche per un eventuale sviluppo dell'aviazione di linea.

Tornare alla home page

SwissTXT / pab