Dopo breve malattia

È morto Eros Bergonzoli, ex sindaco di Ascona

Swisstxt

27.8.2021 - 14:09

L'ex sindaco di Ascona Eros Bergonzoli è morto dopo una breve e grave malattia.

Eros Bergonzoli in una foto di qualche anno fa
Eros Bergonzoli in una foto di qualche anno fa.
Ti-Press / archivio

Swisstxt

27.8.2021 - 14:09

Aveva 70 anni. Laurea all'Università di Losanna, avvocato e notaio, co-titolare di un studio legale ad Ascona, esponente del PLR, Bergonzoli è stato anche deputato in Gran Consiglio, consigliere comunale ad Ascona ed era tuttora presidente degli Eventi letterari Monte Verità. 

Il Comune, si legge sul sito de La Regione online, sta organizzando in queste ore una camera ardente a Casa Serodine, nello storico edificio a due passi dal lungolago, per permettere alla popolazione di rendergli l'ultimo saluto.

Prima di diventare sindaco del Borgo dal 1989 al 1992, ne era stato il segretario comunale dal 1979 al 1982. Era poi approdato in Consiglio comunale.

Non solo politica

È stato in Gran consiglio dal 1995 al 2003, dove si è distinto come relatore del messaggio per la fondazione dell'Università della Svizzera italiana. È stato anche presidente della commissione per la nuova Legge sul turismo e in parlamento ha collaborato alla revisione della Costituzione cantonale.

È stato presidente di Banca Stato dal 1999 al 2004. Ha pure presieduto, dal 2003 al 2019, il Consiglio di amministrazione della Società Terreni alla Maggia Sa, proprietaria anche dell'albergo cinque stelle Castello del Sole.

Il sindaco Pissoglio: «Un pilastro della nostra comunità»

Sempre sulle pagine de La Regione si può leggere il ricordo dell'attuale sindaco di Ascona, Luca Pissoglio: «Per me è stata una persona davvero importante: nel 2000 è lui che mi ha interpellato per il Plr, chiedendomi la disponibilità e lanciarmi nell'arena della politica attiva. Così mi ha cambiato la vita degli ultimi 20 anni».

«Era colto, elegante, distinto; un comunicatore e anche un mediatore. Conosceva i temi e i dossier; era propositivo e capace di trovare soluzioni e, quando necessario, di perseguire utili compromessi. Un punto di riferimento per Ascona. Un pilastro della nostra comunità» ha concluso Pissoglio.

Swisstxt