Anche in Ticino emerge il fenomeno del multimpiego

SwissTXT

19.8.2019 - 18:19

Il mercato del lavoro è in continuo cambiamento
Source: keystone

Oltre 11'000 persone, secondo una statistica sui dati del 2018, avevano più di un impiego in Ticino, pari a una quota del 6,6%.

Una realtà che va di pari passo con una tendenza in forte aumento a livello nazionale, nel primo semestre del 2019 in tutta la Svizzera 393'000 persone hanno lavorato per due o più datori di lavoro, pari all'8,7% della popolazione attiva.

Riguarda quasi 6 donne su 10

Un fenomeno che riguarda in particolare le donne, circa il 58%, che per lo più lavorano in settori dove il multimpiego è molto frequente: questi sono in particolare quello legato alle attività artistiche e di divertimento, l’istruzione e la sanità e azione sociale.

«Sicuramente il mercato del lavoro è in continuo cambiamento, non solo a livello ticinese, ma mondiale», ha commentato alla RSI Maurizio Bigotta, responsabile del settore economia per l'Ufficio di statistica del Canton Ticino, sottolineando che questo dato non è per forza da interpretare negativamente.

Infatti, tra i professionisti con doppio lavoro ci sono per esempio anche i medici che lavorano sia in ospedale che nel loro studio privato.

A breve un articolo di approfondimento

L'ufficio di statistica, conscio di questi cambiamenti, pubblicherà a breve un articolo di approfondimento sulla sua rivista in cui, secondo un'anticipazione di Bigotta, affronterà il fatto che il multimpiego è una realtà in particolare aumento tra coloro che hanno un cosiddetta formazione superiore.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT