Nuovi nosocomi in Ticino per i pazienti COVID-19

SwissTXT / pab

26.3.2020 - 22:41

Tra di essi vi è la clinica Santa Chiara di Locarno
Ti-Press

Anche altre strutture ospedaliere potrebbero essere ben presto chiamate per la presa a carico e la cura di pazienti COVID-19.

Stando a informazioni della RSI, il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), in accordo con l’Ente ospedaliero cantonale (EOC), avrebbe infatti preso in considerazione una cosiddetta «terza fase» di presa a carico presso la clinica Santa Chiara di Locarno e l’ospedale italiano di Lugano.

Secondo il settimanale «il Caffè», a queste strutture si aggiungerebbero anche l’ospedale di Faido e l’ospedale malcantonese di Castelrotto.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page